E.V. Soc. cons. a r.l.Casa editrice e società di distribuzione - editoria scientifica
Login|Password persa?|Registrati
I miei dati personali|I miei ordini
Carrello: 0 articoli / € 0,00
Sei in: Home Page > Carrello > Scheda Articolo
cerca
in...
 
 
Atlante BOA (Breed-oriented Orthopaedic Approach). Approccio ortopedico orientato alla razza
MORTELLARO-PETAZZONI-VEZZONI
Atlante BOA (Breed-oriented Orthopaedic Approach). Approccio ortopedico orientato alla razza
Coordinamento editoriale a cura di Silvia Boiocchi. 1 ed., 95 pagg., 350 ill., INNOVET, Giugno 2008

Codice Articolo: CHORT51
ISBN: 9788890319402
Peso: 1010 g
Area: Cane/Gatto
Disciplina: Chirurgia ortopedica
Altri utenti hanno acquistato...
BSAVA Manual of canine and feline musculoskeletal disorders - A practical guide to lameness and joint disease
ARTHURS-BROWN-PETTITT
BSAVA Manual of canine and feline musculoskeletal disorders - A practical guide to lameness and joint disease
2° ed., BSAVA Publications, Febbraio 2019
Advances in the canine cranial cruciate ligament
MUIR
Advances in the canine cranial cruciate ligament
2° ed., John Wiley & Sons, Gennaio 2018
 
Soci ass.fed.ANMVI
€ 80,00
IVA compresa
Non soci
€ 95,00
IVA compresa
Caratteristiche

In medicina veterinaria, come in tutte le scienze mediche, si è alla costante ricerca del metodo migliore per diagnosticare precocemente un problema clinico e sceglierne, altrettanto tempestivamente, il rimedio più adeguato. E' in quest'ottica che va inquadrato l'Atlante BOA®.

BOA® significa "Breed-oriented orthopaedic approach (Approccio ortopedico orientato alla razza) ed è un acronimo coniato nel 2001 - in occasione del primo Simposio Internazionale IOVA (Innovet Osteoarthritis Veterinary Association) sull'artrosi del cane - dai tre noti ortopedici italiani autori della presente pubblicazione scientifica, per designare una metodologia di diagnosi ortopedica basata sulla reciproca correlazione tra due variabili: le razze di cani, da una parte, e le malattie osteoarticolari cui le singole razze sono, con maggior probabilità, predisposte, dall'altra.

L'atlante BOA® è lo strumento che permette l'attuazione di questo approccio diagnostico nella pratica veterinaria ambulatoriale, sia di base che specialistica.

Due i parametri su cui è impostato: le razze canine e le malattie ortopediche. L'Atlante BOA® inizia riportando l'indice alfabetico delle razze di cani citate nel manuale, per ciascuna delle quali vengono elencate, sempre in ordine alfabetico, le malattie maggiormente segnalate dagli Autori in queste razze. A seguire, le malattie ortopediche prescelte dagli Autori, che vengono singolarmente trattate in schede sinottiche riportate in ordine alfabetico e suddivise in paragrafi specifici: definizione della patologia, eziopatogenesi, epidemiologia manifestazioni cliniche, procedure diagnostiche (distinte in visita clinica ortopedica e diagnostica per immagini) e letture consigliate. Oltre a un ricco corredo iconografico, ogni scheda riporta anche un riquadro dedicato alla "predilezione di razza".

Molti, dunque, i vantaggi che il medico veterinario può trarre dall'uso dell'Atlante BOA®: una diagnosi ortopedica precoce, una diagnosi differenziale agevolata, una riduzione dei tempi e dei costi necessari a formulare diagnosi ortopedica, certa e circostanziata, e a impostare adeguati piani di prevenzione e terapia.

Contenuti

Artrosi o osteoartrosi

Contrattura del muscolo infraspinato

Discospondilite

Displasia dell'anca

Displasia della spalla

Frammentazione del malleolo mediale della tibia

Frammentazione del processo coronoideo mediale dell'ulna (FCP)

Frattura dell'osso radiale del carpo

Incompleta ossificazione dei condili omerali (IOHC)

Instabilità di spalla e teniopatie del bicipite brachiale

Lussazione congenita di gomito

Lussazione laterale della rotula

Lussazione mediale della rotula

Malattia dei sesamoidi della mano e del piede

Malattia della glena

Malattia delle fabelle

Malattia di Sever

Malformazione tarso-metatarsica (metatarsal rotation)

Mancata unione del processo anconeo dell'ulna (UAP)

Mineralizzazione del muscolo sovraspinato

Miopatia dei muscoli gracile e semitendinoso

Necrosi asettica della testa del femore (malattia di Legg-Calvé-Perthes)

Ossificazione dei tendini e dei muscoli flessori dell'avambraccio (OTMF)

Osteocondrite dissecante (OCD) del condilo mediale dell'omero

Osteocondrite dissecante (OCD) del garretto

Osteocondrite dissecante (OCD) del ginocchio

Osteocondrite dissecante (OCD) della spalla

Osteocondrite dissecante (OCD) del sacro

Osteomielite ematogena

Osteopatia metafisaria

Panosteite eosinofilica o enostosi

Rachitismo

Ritenzione della cartilagine encondrale (Retained cartilage core, RCC)

Rottura del legamento crociato anteriore (LCA)

Rottura del legamento crociato caudale (LCC)

Sindrome iperestensoria del carpo

Sindrome iperflessoria del carpo

Spondilartrosi

Stenosi lombosacrale degenerativa

Tenosinoivite del muscolo abduttore lungo del pollice

CV Autore/i

Carlo Maria Mortellaro, Med. Vet., Professore Ordinario di patologia chirurgica veterinaria, Università di Milano.

Laureato in Medicina Veterinaria presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano nel 1974. È stato professore di Anestesiologia Veterinaria presso la stessa Università dal 1976 al 1979. Dal 1980 al 1992 ha ricoperto il ruolo di Professore Associato di Patologia Chirurgica Veterinaria e Podologia e nel 1993 è stato nominato Professore Ordinario di Patologia Chirurgica Veterinaria, ruolo che tuttora ricopre. I suoi principali interessi scientifici sono rappresentati dalle patologie di orecchio, naso e gola nel cane e nel gatto, lesioni del cavo orale, endoscopia delle vie aeree superiori ed infine patologie della regione anale e circumanale. In questi ultimi anni un interesse particolare è stato rivolto alle patologie osteo-articolari distrofico-displastiche (nota la sua avversione per le forme “carenziali”) del cane e del gatto. Past president dell’IVENTA (International Veterinary Ear Nose and Throat Association) e della SIOVET (Società Italiana di Ortopedia Veterinaria), presidente IOVA (Innovet Osteoarthritis Veterinary Association), membro dell'International Committee fo Foot Dirsorders in Ruminants, socio della SIB (Società Italiana di Buiatria), della SICV (Società Italiana di Chirurgia Veterinaria), della SISVET Società Italiana delle Scienze Veterinarie) e della FIMUA (Federazione Italiana di Micologia Umana e Animale). E' socio onorario dell'AIVPA (Associazione Italiana Veterinari per Piccoli Animali), e della SCIVAC (Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia). E' infine socio affiliato dell'AAHA (American Animal Hospital Association), dell'IEWG (International Elbow Working Group), dell'ESVOT (European Society of Veterinary Orthopaedics and Traumatology), dell'ESVS (European Society of Veterinary Surgery), della VCS (Veterinary Cancer Society). È autore-coautore di 160 pubblicazioni e coature del testo "Le lesioni digitali del bovino" in collaborazione con Renato Cheli e Flaminio Addis.. È stato relatore in numerosi congressi e seminari di aggiornamento post-universitario in Italia ed all’Estero.

 

Massimo Petazzoni, Med. Vet., Libero Professionista, Milano

Laureato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano il 14 Luglio del 1997. Dal 1998 al 2004 è stato responsabile del Reparto di Ortopedia e Traumatologia della Clinica Veterinaria Nord Milano e della Clinica Veterinaria Papiniano di Milano. Da ottobre 2004 a marzo 2006 è stato responsabile del reparto di ortopedia e traumatologia della Clinica Veterinaria Città di Monza. Da marzo 2006 è responsabile del reparto di Ortopedia e Traumatologia della Clinica Veterinaria Milano Sud. I suoi interessi particolari sono le patologie scheletriche del periodo dell’accrescimento del cane, gli allineamenti dell’arto posteriore, la chirurgia del ginocchio, la fissazione esterna, la tecnica di Ilizarov, la protesi d’anca e l’artroscopia. E’ membro di SCIVAC, ESVOT, IEWG, VIN, AVORE e membro del Comitato Scientifico IOVA. Dal 1998 è consulente Hill’s per le patologie scheletriche del periodo dell’accrescimento. Ha presentato 86 relazioni a corsi, congressi e seminari nazionali e internazionali. E’ autore di 8 pubblicazioni scientifiche nazionali e di una pubblicazione internazionale. Nell’anno 2000 ha ricevuto l’abilitazione per l’esecuzione della TPLO dalla Slocum Enterprises per il trattamento della rottura del legamento crociato craniale nel cane e nel 2004 l’abilitazione dalla Biomedtrix per l’applicazione della protesi non cementata BFX. Nel gennaio del 2005 ha presentato i suoi lavori sull’allineamento dell’arto pelvico nel cane all’AVORE (Association of Veterinary Orthopaedic and Research) e nel settembre 2006 al congresso Europeo di Ortopedia e Traumatologia ESVOT.

 

Aldo Vezzoni, Med. Vet., Specialista in Clinica delle Malattie dei Piccoli Animali,
Dipl. ECVS, Libero Professionista, Cremona

Laureato a Milano nel 1975, Specializzato in Clinica delle Malattie dei Piccoli Animali nella stessa università nel 1978, ha conseguito il Diploma di specializzazione del College europeo di chirurgia veterinaria (ECVS) a Cambridge nel 1993. Segretario dal 1995 e Presidente dal 2006 della ESVOT, Società Europea di Ortopedia e Traumatologia Veterinaria. Presidente della
Fondazione Salute Animale dal 1996 e Chairman della relativa Commissione di lettura per la displasia dell’anca e del gomito, accreditata dall’ENCI nel 2002. Vice-Presidente della SIOVET (Società Italiana di Ortopedia Veterinaria). Membro della Commissione Tecnica Centrale dell’ENCI dal 2000. Dal 1976 opera come libero professionista a Cremona, svolgendo dal 1998 attività di riferimento dei Colleghi nell’ambito della diagnostica e della chirurgia
ortopedica dei piccoli animali. Il suo campo di maggior interesse clinico è la chirurgia articolare e quella protesica. Socialmente impegnato per la categoria è stato Socio Fondatore e Presidente della SCIVAC, Socio Fondatore e Consigliere dell’ANMVI, socio fondatore e
tesoriere della FECAVA; dal 1996 al 2006 ha rivestito le cariche di segretario FNOVI e di Presidente dell’Ordine dei Veterinari di Cremona. Sposato con Franca dal 1972 ha due figli, Dario, agente di commercio e Luca, medico veterinario. Suoi hobby sono la fotografia, l’equitazione e la professione veterinaria.

Copyright © 2019 EV Soc. cons. a r.l. - Via Trecchi 20, 26100 Cremona (CR), Italy
Tel +39 0372 403500 - Fax +39 0372 457091 - editoria@evsrl.it - P.IVA 01032200196 - Informativa Privacy - Cookies
Condividi su